Le 3 Regole e 1 Segreto, per un Registro Corrispettivi impeccabile, in pochi secondi.

330 visite

Se sei la titolare di un centro estetico (o ti occupi solamente di gestirne gli aspetti amministrativi),
sicuramente ti sarà capitato di imbatterti nella compilazione del “Registro Corrispettivi”.

Premesso che hai tutta la mia stima, in quanto la sua compilazione, se fatta con carta e penna, è qualcosa di davvero snervante, sappi che in questo articolo ti svelerò quali sono gli unici dati che vanno compilati obbligatoriamente, quali sono facoltativi e, se sarai così furba da arrivare fino alla fine, ti fornirò la soluzione per evitare di compilarlo a mano e averlo bello e fatto in pochi secondi.

Senza rischiare sanzioni tributarie, evitando grosse perdite di tempo.

Prima di procedere ho bisogno che tu mi prometta di mettere da parte tutto quello che ti ha sempre detto il tuo commercialista e di non fidarti semplicemente delle mie parole…

Quello che sto per dirti, lo dice la legge e non io, precisamente l’art.24 del DPR 633/1972,
che puoi e devi consultare anche tu, trovi tutto on line.

Andiamo subito al dunque e analizziamo le 3 Regole, ti ripeto sono solamente queste 3 cose:

Prima Regola

* Nel registro dei corrispettivi, deve essere indicato il totale relativo a tutte le operazioni effettuate in ciascun giorno, entro il giorno successivo non festivo.

In pratica devi fare la SOMMA di tutte le ricevute emesse di ogni giorno e riportarla in basso.

Seconda Regola

* È sempre richiesta l’indicazione degli importi, comprensivi dell’imposta e suddivisi per aliquota applicabile.

Per intenderci, nella maggioranza dei casi, in un centro estetico si vendono prodotti e servizi con aliquota iva pari al 22%, nel caso in cui tu abbia venduto prodotti con aliquote iva diverse,
come ad esempio Tisane, l’iva è pari al 10%.

Terza Regola

*  Vanno indicate le operazioni Non Imponibili ed Esenti Iva, facciamo un esempio.

Le operazioni di “chirurgia estetica” e i “trattamenti di carattere estetico” sono esenti dall’IVA in quanto ricadono nelle nozioni di “cure mediche” o di “prestazioni mediche” ai sensi della direttiva IVA n. 2006/112/CE

SOLO SE:
Tali prestazioni non abbiano un mero fine cosmetico, ma abbiano lo scopo di diagnosticare,
curare o guarire malattie o problemi di salute o di tutelare, mantenere o ristabilire la salute delle persone.

SOLO SE:
Esse siano effettuate da un appartenente al CORPO MEDICO ABILITATO.

Per concludere se non sei un medico abilitato non puoi emettere ricevute fiscali con Esenzione Iva.

Se il tuo commercialista ti chiede di inviargli un documento che fornisca altre informazioni, oltre quelle che ti ho scritto, allora non sta parlando del “Registro dei Corrispettivi” ma di altro.

Il Segreto è che stai correndo due rischi inutili:

1)Stai perdendo un sacco di tempo la sera, alla chiusura del tuo negozio, per compilare manualmente tutte queste informazioni.

2)Stai rischiando sanzioni tributarie, con omissioni ed errori che incidono sul calcolo del reddito.

Tutto questo si traduce in..

– Tempo perso che potresti dedicare ad organizzare meglio il lavoro del giorno dopo o addirittura(lo so che ti sembra un sogno) avere più tempo libero per te e la tua famiglia.

– Alta probabilità di fare degli errori banali che possono causarti sanzioni tributarie salatissime (fino al 200%)

Il mio compito non è quello di farti venire l’ansia ma di darti una soluzione semplice ed immediata,
al problema. 

Come ti ho scritto nel titolo bastano “pochi secondi” per risolvere tutti questi problemi con Venere,
il software studiato per le titolari di centri estetici come te, potrai stampare con 2 click
il tuo registro corrispettivi, senza margini di errore.

<< Clicca qui per vedere un “Registro Corrispettivi” Fac Simile >> 

Venere farà anche questo per te

P.S. Se sei interessata a scoprire le altre centinaia di operazioni,
che non dovrai fare più con la carta e la penna,
e vuoi prenotare, una consulenza su misura per te con uno dei nostri esperti,
inviami una email cliccando qui
o chiamaci al numero verde gratuito 800.910.559

Stefano Pietrosanti
È da 15 anni che lavoro ogni giorno al fianco delle estetiste come te con grande successo. Il mio unico obiettivo è quello di rendere la tua vita lavorativa all’interno del tuo centro estetico sempre più serena e piacevole. Gestire il tuo centro non è mai stato così facile.

2 Comments

  1. Stefano Pietrosanti 3 febbraio 2016
  2. Tiziana 2 febbraio 2016